Gestione

Boarding

Il processo di boarding rappresenta il primo momento della gestione, si sviluppa in un arco temporale che - a seconda delle dimensioni del portafoglio e della tipologia di crediti - può variare dai 30 ai 120 giorni e si articola nelle seguenti fasi:

  • Caricamento dei dati relativi al portafoglio nel sistema gestionale.
  • Digitalizzazione, indicizzazione e caricamento degli archivi ottici nelle specifiche aree del sistema gestionale.
  • Catalogazione ed archiviazione degli archivi fisici.
  • Due diligence preliminare di verifica ed aggiornamento dati.
  • Assegnazione delle pratiche al team dedicato al progetto.
  • Invio delle comunicazioni a debitori e garanti.
  • Avvio dei processi collaterali di valutazione delle garanzie e di reperimento delle informazioni commerciali, reddituali e di rintraccio.
  • Analisi delle singole posizioni per l’identificazione della più opportuna strategia di recupero.

Gestione

La gestione di ogni portafoglio viene assegnata a team dedicati, la cui composizione è definita in funzione delle caratteristiche dei crediti, dell’esperienza e preparazione dei loan manager e comprende le seguenti attività principali:

  • Negoziazione con i debitori per valutare la possibilità di una definizione bonaria.
  • Verifica dell’opportunità e della convenienza di avviare o proseguire azioni legali in corso.
  • Assegnazione ai broker esterni di posizioni garantite da immobili, per favorirne la liquidazione al di fuori dei processi giudiziari o per stimolare la partecipazione alle aste.
  • Ricorso a strumenti integrativi e complementari di pubblicizzazione delle aste per incrementare le probabilità di aggiudicazione a valori di mercato.
  • Monitoraggio delle attività legali delegate ai legali convenzionati.

Per tutti i crediti secured i gestori sono responsabili della redazione e del costante aggiornamento di un business plan relativo a ciascuna posizione, che rappresenta il parametro con cui vengono confrontate tutte le proposte transattive (comparazione in funzione del valore attuale netto).

La gestione dei crediti unsecured avviene mediante un processo industrializzato di lavorazione, basato su algoritmi ridefiniti per ogni specifico portafoglio, per rifletterne le caratteristiche e massimizzarne i risultati.

Closing

Tutti i processi successivi alla definizione degli accordi transattivi o attinenti a riparti ed assegnazioni da procedure sono  affidati all’ufficio closing, che cura tutti i relativi adempimenti, effettua il monitoraggio, sollecito e la registrazione degli incassi, fino alla chiusura delle posizioni.

Reporting

Il sistema gestionale M.I.S. consente di monitorare costantemente gli andamenti, valutare eventuali scostamenti e le relative cause, nonché di produrre avanzati report gestionali, strutturati in funzione delle esigenze delle mandanti nonché di specifici obiettivi interni di valutazione dei team, dei singoli loan manager e delle performance di portafoglio rispetto al business plan ed agli obiettivi assegnati.